150 anni d’Italia*

Il titolo è 150 anni d’Italia[asterisco].
Esatto, come il puro 100% suino*, o come il tasso 0%*.

Poi devono arrivare in extremis i NAS a salvarti con la manovra di Heimlich mentre giù, stormi di volanti della polizia a sirene spiegate bloccano tutto l’isolato, scortando il camion della banca con il quale si porteranno via i tuoi mobili. Tutti.

2009-150= 1859.
Ho usato la calcolatrice per essere sicuro.
Scusate, ma sono molto provato dalla mia infinita giornata lavorativa odierna.

Stavo pensando…
Pensa a mio nonno, al mio bisnonno che non ho mai conosciuto.
Pace all’anima loro.
Pensa in che Italia hanno vissuto. Devono aver vissuto in un posto orribile.
Ma di quelli da film orror. (sì, orror. E’ volutamente senza “h”).

Silvio Berlusconi è il miglior premier* in 150 anni di storia. [e dagli con ‘sto cazzo di premier. Si chiama Presidente del Consiglio (dei Ministri). Non siamo mica in Inghilterra. Come per l’irritante il Governatore Formigoni, Governatore Ventola. No grazie.]

Ecco. Facciamo assieme un esercizio spirituale.

Chiudiamo assieme gli occhi.
Ora facciamo un respiro profondo. [se stai facendo un respiro profondo vuol dire che stai leggendo e che non hai chiuso gli occhi… ma cos’è… non mi ascolti?]

Pensiamo ai 150 anni di governo d’Italia*.
Non c’è stato un Presidente del Consiglio meglio di Silvio Berlusconi.
Nemmeno uno.

Ripetetelo ancora.

Non c’è stato un Presidente del Consiglio meglio di Silvio Berlusconi.
Nemmeno uno.

Ripetetelo ancora molte volte, come se steste ascoltando il Tg4 in diretta.

Pensate che luogo orribile doveva essere l’Italia. Desolante.
Corruzione dilagante nelle stanze del potere.
Orrendo e spregiudicato ricorso al debito pubblico [beh oddio.. questo in effetti… ]
Incarichi amministrativi, parlamentari o di governo mercanteggiati per favori sessuali.
Giornali controllati direttamente o indirettamente dal Presidente del Consiglio di turno.
Il Presidente del Consiglio che controlla perfino la fonte primaria di informazione per gli Italiani. Il TELEGRAFO!
La Presidenza del Consiglio che dirama comunicati per avvertire che l’ultima dichiarazione al telegrafo del Presidente del Consiglio è stata fraintesa.
Tutta colpa dei Comunisti o della Sinistra Storica, o dei Borboni, che hanno da sempre in mano le redini dell’informazione e hanno sempre fatto tanti morti perchè non hanno la cultura della libertà… [Giolitti poi.. un assassino a piede libero.]
Presidenti del Consiglio che partecipavano a festini orgiastici. Più volte al giorno. De Gasperi era il peggiore per questo aspetto. Non riusciva proprio a contenersi. Altro che la temperanza.
Macerie morali ovunque insomma.

Nemmeno uno è stato migliore del nostro. Nemmeno uno!
Nemmeno Musxxxxxx. [omissis, però potete comprare una vocale. Questo era un doppio carpiato.]

E allora facciamoli questi nomi!
In una democrazia seria si fanno i nomi!
Facciamoli i nomi di questi sconcissimi Presidenti, che sollevarono l’indignazione dei giornali di tutta l’Europa, dall’Inghilterra, passando per la Prussia, fino all’Austro-ungarico.

-Alfonso Ferrero La Marmora* [Destra Storica]
-Camillo Benso, Conte di Cavour* [Destra Storica]
—–
va beh non penso serva che vi ricordi che 150 anni fa c’era ancora il Regno di Sardegna.
—–
-Camillo Benso, Conte di Cavour [Destra Storica]
-Bettino Ricasoli [Destra Storica]
-Urbano Rattazzi [Sinistra Storica]
-Luigi Carlo Farini [Destra Storica]
-Marco Minghetti [Destra Storica]
-Alfonso Ferrero La Marmora [Destra Storica]
-Luigi Federico Menabrea [Destra Storica]
-Giovanni Lanza [Destra Storica]
-Agostino De Pretis [Sinistra Storica]
-Benedetto Cairoli [Sinistra Storica]
-Francesco Crispi [Sinistra Storica]
-Antonio Starrabba di Rudinì [Destra Storica]
-Giovanni Giolitti [Sinistra Storica]
-Luigi Pelloux [Generale, Indipendente]
-Giuseppe Saracco [Destra Storica]
-Giuseppe Zanardelli [Sinistra Storica]
-Tommaso Tittoni [Destra Storica]
-Alessandro Fortis [Sinistra Storica]
-Sidney Sonnino [Destra Storica]
-Luigi Luzzatti [Destra Storica]
-Antonio Salandra [Sinistra Storica]
-Paolo Boselli [Destra Storica]
-Vittorio Emanuele Orlando [Sinistra Storica]
-Francesco Saverio Nitti [Partito Radicale Storico]
-Ivanoe Bonomi [Partito Socialista Riformista Italiano]
-Luigi Facta [Destra Storica]
-Benito Mussolini [Partito Nazionale Fascista]
-Pietro Badoglio [Generale, Indipendente]
-Ferruccio Parri [Partito D’Azione]
-Alcide De Gasperi [Democrazia Cristiana]
—–
… inizia la Repubblica!
L’atto fondativo consiste nella consegna di un biglietto Ryanair Ciampino – Cascais per Umberto II.

—–
-Alcide De Gasperi [Democrazia Cristiana]
-Giuseppe Pella [Democrazia Cristiana]
-Amintore Fanfani [Democrazia Cristiana]
-Mario Scelba [Democrazia Cristiana]
-Antonio Segni [Democrazia Cristiana]
-Adone Zoli [Democrazia Cristiana]
-Fernando Tambroni [Democrazia Cristiana]
-Giovanni Leone [Democrazia Cristiana]
-Aldo Moro [Democrazia Cristiana]
-Mariano Rumor [Democrazia Cristiana]
-Emilio Colombo [Democrazia Cristiana]
-Giulio Andreotti [Democrazia Cristiana]
-Francesco Cossiga [Democrazia Cristiana]
-Arnaldo Forlani [Democrazia Cristiana]
-Giovanni Spadolini [Partito Repubblicano Italiano]
-Bettino Craxi [Partito Socialista Italiano]
-Giovanni Goria [Democrazia Cristiana]
-Ciriaco De Mita [Democrazia Cristiana]
-Giuliano Amato [Partito Socialista Italiano]
-Carlo Azeglio Ciampi  [Indipendente]
-Silvio Berlusconi [Forza Italia / Popolo della Libertà]
-Lamberto Dini [Indipendente]
-Romano Prodi [Popolari per Prodi – L’Ulivo / Indipendenti dell’Ulivo – L’Ulivo]
-Massimo D’Alema [Democratici di Sinistra – L’Ulivo]

Tra parentesi quadre c’è il partito nel quale militava il gaglioffo quando è stato nominato Presidente del Consiglio. Non ci interessano eventuali migrazioni antecedenti o posteriori alla nomina (altrimenti dovrei aprire un post a parte per la cronistoria di Lamberto Dini) nè tanto meno le ridenominazioni del contenitore partitico in cui ha soggiornato (vedi Silvio Berlusconi e Massimo D’Alema).

P.S.
Va bene. Lo ammetto. Siccome ho studiato e mi considero un conoscitore almeno basilare della storia d’Italia*, ricordo benissimo che l’Italia è stata dominata per 50 anni dai Comunisti prima di Berlusconi, e quindi appena ho avvistato Alcide De Gasperi, ho preparato il copia incolla di “Democrazia Cristiana“.

P.S. 2
Leggendo le parole “Sinistra Storica” e rileggendo quello che hanno fatto, al confronto dei riformatori che abbiamo in casa, mi viene da piangere.

P.S. 3
Dovete sapere che ho dovuto trattenermi tantissimo dal trasformare il tutto in un gigantesco gioco “trova l’intruso”. Stavo per mettere il Gabibbo dopo Mario Scelba.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: