Si stava meglio quando si stava peggio

Questa sera, al posto di Ballarò, bloccato assieme a tutti i programmi di informazione “politica” dai recenti provvedimenti a cui è soggetta la Rai a causa dell’imminente culmine della campagna elettorale per le Regionali (o meglio, perché se no si scoprono dei validi motivi per cui non votare certe persone), il direttore di Raitre Di Bella ha deciso di far andare in onda un documentario sul Fascismo.

Tanto per farci capire come siamo messi. Mai promemoria più azzeccato.
Mi inchino. Davvero.

Annunci

Una Risposta to “Si stava meglio quando si stava peggio”

  1. Carla è Franca Says:

    e io che mi perdo tutte queste prelibatezze… se ne leggono di cose da qui… dal Grande Fratello alle liste del PDL con qualche difficoltà in Lazio e Lombardia… ma, se il mio sesto senso non mi inganna, tutto si risolverà a tarallucci e vino… il partito del Nostro S Governo avrà liste e candidati… giusto al termine delle 48 ore concesse… siamo sempre su mission impossible TV, no? non è tutta una fiction??? nel senso… per davvero abbiamo un ministro delle pari opportunità [grandissimo mi(ni)stero] che ha mostrato le sue grazie all’universo??? evviva gli italioti e il Lumpa Lumpa che li governa…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: