Un Mattinale delle Procure o un libero pensatore?

In questo blog si parla spesso di Giustizia e Magistratura.

Molti degli articoli potrebbero sembrare una difesa a spada tratta della Magistratura.
Non è così. Questo spazio non è affatto una sorta di Mattinale delle Procure o uno spazio con opinioni a senso unico.

Certo, prevarranno articoli che denunciano ogni tipo di attacco ingiustificato alla Magistratura, alla Costituzione e allo scardinamento dei princìpi del nostro ordinamento giuridico. Perché certa gentaglia vuole far passare l’idea che la Magistratura sia quasi interamente composta da bande di disonesti che vogliono sovvertire i risultati delle elezioni. Quando invece la Magistratura, in presenza di una politica incapace e corrotta, è l’unico potere dello stato in grado di difendere la collettività e lo stato dagli abusi delle locuste ai posti di comando.

Tuttavia, vi sono di certo storture anche nella Magistratura, che vanno individuate e segnalate.
Non si tratta di certo di quanto viene proprinato a media unificati dal nostro Presidente del Consiglio e dai suoi sostenitori nominati che siedono in parlamento.

Per iniziare a proporre una rassegna di quello che ogni tanto non va, vorrei intanto segnalare questo articolo di Gian Antonio Stella sul Corriere.
Prima della lettura, una parola di avvertimento. Il titolista non ha capito niente dell’articolo. La condanna a cui si fa riferimento non esiste. Il processo di cui si riferisce, si è concluso in primo grado con sentenza di assoluzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: