A quando le smentite incorporate?

Ormai abituati da anni alle smentite di Berlusconi (e su alcune di queste si potrebbero fare interssanti ragionamenti di psichiatria), il prossimo livello da scardinare per arrivare allo sdoganamento totale del Bipensiero nei ragionamenti di Berlusconi e dei suoi elettori sarebbe la smentita incorporata:

Fini è un traditore, ma io non l’ho mai detto“.

Lo ripeto da anni. “1984” di George Orwell dovrebbe essere lettura obbligatoria in tutte le scuole superiori.

Salvaguardiamo la lingua italiana

Posso dire una cosa?
Sono d’accordo con il test di italiano proposto dalla Lega.

Sono proprio d’accordo con il test di italiano.
Per aprire un negozio bisogna necessariamente superare un test di conoscenza della lingua italiana.
TUTTI quelli che vogliono aprire un negozio. Soprattutto gli italiani.

Ne usciranno delle belle.

Non è per l’impunità. Lo so che non è così

Quando si ipotizzava la prescrizione breve… 600mila processi che venivano cancellati dalla sera alla mattina… un’amnistia mascherata… ma mi spieghi che cosa significa tutela della legalità, riforma della giustizia, lotta alla politicizzazione della magistratura, se poi passano questi messaggi?

A questa frase, detta da Gianfranco Fini durante la odierna direzione nazionale del Pdl, Berlusconi ha replicato: “Su 8 milioni.”

Il concetto di giustizia di Berlusconi sta tutto qui.

Ecco, fossero stati di più, magari no, però buttare 600mila processi va più che bene pur di salvarsi.
Ed il bello è che il tragicomico siparietto è iniziato con Fini che ha esordito con:

Ma riformare la giustizia e combattere la politicizzazione di una parte della magistratura non può in alcun modo mai significare… nemmeno dare la più lontana impressione che la riforma della giustizia che vuole fare il Pdl sia tesa a garantire sacche maggiori di impunità…
Lo so che non è così, ma qualche volta l’impressione c’è!

Ecco. Qualche volta.

Solare termodinamico. Ma in Spagna

Oggi, si parla in un articolo di Repubblica di solare termodinamico, una tecnologia brevettata dall’ENEA sotto la direzione di Carlo Rubbia, prima che il premio Nobel in Fisica fosse malamente scaricato da un peracottaro leghista messo ai posti di comando dell’ENEA.

Come al solito è molto bello vedere che l’industria che ci sta credendo è italiana, ma che gli impianti saranno realizzati all’estero, in Spagna, un paese che è un po’ più avanti di cervello rispetto a noi su queste cose e che ormai da anni è la nuova patria per le ricerche di Rubbia.

Giocolieri con le cifre

Siete stufi della continua girandola di dati economici secondo cui un giorno l’Italia sta andando malissimo ed un’altra benissimo?

Nell’articolo “Giocolieri con le cifre” di Tito Boeri e Carlo Scarpa, pubblicato su lavoce.info, c’è qualche interessante spiegazione a riguardo.

Il culo parato prima di tutto

Gianfranco, va bene tutto, ma poi a noi il seggio chi ce lo dà?

Sarà questo l’epitaffio della fronda di Fini?
Lo scopriremo giovedì.

P.S.
questa era tanto per far capire che, tristemente, la maggior parte della gente in dubbio se fare il salto non si sta di certo macerando sui “nuovi valori” propugnati da Fini. A tutti gli altri invece, il mio in bocca al lupo.

Sbadigli

Roberto Saviano: “Non so se Mondadori è ancora adatta a me.

Buongiorno! Dormito bene?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: