Assolto, assolto, assolto!

Ecco, in effetti, il Tg1 è davvero una di quelle cose per cui non si tocca mai il fondo.

Si va sempre più giù.

Onestamente, non credo proprio

Gli Italiani onesti sono tutti con Dell’Utri

Amedeo Laboccetta, deputato Pdl

Fossero tutti così gli enigmi

C’è un incredibile enigma nella politica italiana.

Aldo Brancher, neo ministro del federalismo.
E non si sa perché.

Pierluigi Battista si macera in infiniti dubbi nel suo cantuccio al Corriere della Sera.
Cerca disperatamente le ragioni politiche, metafisiche e transcendentali di questa nomina.
Non si capisce proprio… perché? Come è possibile? Le spiegazioni non sono convincenti…

Vuoi vedere che… no no, non è per quello…
C’è un dubbio, che le malelingue vorrebbero insinuare…
La nomina servirebbe solo per avere la possibilità di usare il “legittimo impedimento”.
E’ un pensiero quasi diffamatorio.
E poi in tempi di crisi, spendere un milione di euro per un nuovo ministero…
E poi… un galantuomo del genere…

Infatti.

Sugli alibi a prova di ferro e la disoccupazione in Italia

Va bene, in parte i lettori “regolari” lo avranno capito.

Il periodo per me sta andando proprio male per quanto riguarda il tempo libero.

Sono in viaggio spesso e sottoposto a massacranti carichi di lavoro.
Quindi non ho il minimo tempo né troppa voglia di aggiornare il sito con qualche considerazione.

Sono regredito più o meno obtorto collo allo stato di crawler che mi ha contraddistinto per anni ed anni della mia carriera di navigatore Internet.

Già che ci sono, per rassicurarvi (si sono vivo), sgancio lì due paroline sui Mondiali.

Non ho visto la partita fra l’Italia e la Nuova Zelanda.
E per un motivo molto valido. Ero in volo su un bel Boeing 737-700.
E sapete, non è che ci si possa far granché quando si è in volo esattamente quando c’è la partita.

Prima del volo ero molto fastidiato dalla cosa.
Dopo essermi aggiornato sul risultato e sentito il parere di amici su come è andata, ero quasi sollevato per il tempo risparmiato e per essermi evitato l’imbarazzante spettacolo.

Ecco, comunque vadano le cose, noto comunque con piacere da quello che leggo in Internet che l’Italia durante i mondiali è il posto con meno disoccupati della terra.

Abbiamo 60 milioni di commissari tecnici.
Invidiabile.

Il disfacimento finale di Alleanza Nazionale

Questo sull’addio “ufficiale” degli ex-colonnelli di Alleanza Nazionale all’ex capo Gianfranco Fini, è uno degli articoli più tristi degli ultimi tempi a legger bene fra le righe.

Fa proprio capire come evolvono le cose una volta che si entra alla corte del padrone.
Non ci sono un minimo di valori (sempre esagerando un po’ ed esaminando col microscopio) che tengano.
Niente di niente.
Tutti lì, servi e proni.

Ormai Bondi fa solo sorridere.
Serve già lui le battute: “Non ci sono due destre nel partito, una greve, l’altra legalitaria. Ce n’è una sola.”
Ecco, completate voi a vostro piacimento.

Stupenda anche la chiusura dell’articolo.

E’ purtroppo solo per il confronto con questa gente che Gianfranco Fini pare un eroe della Resistenza.
Ma se lo fosse davvero, non passerebbe alla Camera una riga della legge sulle intercettazioni* (dove l’asterisco sono tante porcate in più, non solo sulle intercettazioni, tipo il diritto di replica, la norma sulla rettifica anche su piattaforme di blogging, etc…).
Neanche una riga.

Come è possibile che non ci sia un istinto di ribellione verso schifezze del genere io non lo so. Mi viene il disgusto solo a pensarci.

A margine, vorrei dire che non sto commentando niente a riguardo di quel terribile schifo, e lo vorrei fare ogni singolo giorno, solo perché sono veramente stracolmo di cose da fare e con tempo libero zero (come gli amici sanno, e gli affezionati lettori avranno intuito dal drastico calo della frequenza dei post…).

Il pomodorino vi costa tanto. Ringraziate la Camorra

Un ottimo articolo di Attilio Bolzoni che spiega il meccanismo per cui i prodotto ortofrutticoli sono pagati pochissimo agli agricoltori e noi li compriamo a 3, 5, o 10 volte il loro prezzo iniziale.

Il trasporto via camion e gli ingrossi dell’ortofrutta sono dominati dalla Mafia.
Ecco, noi la Mafia la finanziamo ogni giorno. Comprando frutta e verdura.

Alieni Padani

Non bastavano gli alieni normali.

Evidentemente ci sono pure degli alieni Padani.

Un cerchio nel grano, apparso a Tribano, nel Padovano. Evidentemente questi alieni Padani sono in grado di rapportarsi solo con i nostri concetti che terminano in ANO.

Mi aspetto una rigorosa indagine da parte di Giacobbo ed il suo Voyager su tutto questo…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: