Un paese senza speranza

Va bene, lo ammetto.

Ogni tanto sono colto da improvvise botte di ottimismo.
E in quei brevi ma piacevoli momenti, mi cullo all’idea che l’Italia, il mio paese, prima o poi riesca a risollevarsi dalla vergogna in cui è precipitato in questi anni.

Ma alla fine non può che tornarmi in mente una delle scene del mio film preferito: “La Meglio Gioventù”.

E’ proprio vero.
L’Italia è “un posto bello, e inutile… destinato a morire”.

E volete sapere cosa mi causa oggi questa fatalistica angoscia?
Leggere questo articolo di Sallusti, ma in particolare i commenti lasciati lì sotto dalla gente.

Il problema non è l’Italia.
Il problema sono gli Italiani.

Se fossimo diversi, risaliremmo la china in non più di 10 anni.

Beh, a dire il vero, se fossimo diversi, non saremmo MAI arrivati così in basso.
Mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: