Le cose da non dire

Siccome la situazione italiana inizia ad essere un tantinello preoccupante, e – per dire – lo spread fra i Btp italiani ed i Bund tedeschi ha raggiunto numeri tali da non essere più rappresentabili da un goniometro, pare che il governatore della Banca d’Italia Draghi abbia chiamato Berlusconi premurandosi di rendergli noto una lista delle cose da NON dire oggi al discorso alla Camera.

Appuntamento alle 15:00 17:30 (posticipato a Borsa di Milano chiusa), sperando che non ci sia troppo cabaret.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: