Ma che fretta c’è?

Eh.. uno non fa in tempo a distrarsi, e nel frattempo è tornata la mummia secca.

Che vuole ritardare il giorno delle elezioni per riguadagnare consensi con un’occupazione militare di tutte le reti tv.

Ci sarà da divertirsi quando finiremo in esercizio provvisorio perché “non c’è fretta”.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: