Adesso non va più bene che il processo sia “breve”

Per quanto riguarda il processo Mills in cui Berlusconi è accusato di corruzione, per Ghedini «il pm ha una fretta frenetica».

Eh.. caro Ghedini, è proprio questo il concetto di processo breve, che si cerca di celebrare con efficienza per raggiungere una sentenza.

Non il vostro “processo breve” ovvero la fine del processo perché non si è fatto in tempo a concluderlo entro 2 anni.

Annunci

Tg1, Mills e la noiosa prevedibilità

Un numero del quotidiano russo Пра́вда ("Pravda"). Associazione mentale con "informazione veritiera e corretta".

Sul tema “come volevasi dimostrare” [vedi il post precedente], Repubblica.it segnala come al Tg1 delle 13.30 venga riferito per ben due volte che David Mills è stato assolto dalla Cassazione.

A beneficio dei posteri, ricordiamo che la Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna inflitta in appello all’avvocato Mills per intervenuta prescrizione, ma ha confermato il reato accertato in quella sentenza: corruzione.

In soldoni, Mills è stato corrotto, ma il processo si è concluso troppo tardi, perché in Italia c’è un bizzarro concetto di “prescrizione”, che impone la non punibilità dei reati dopo un certo ammontare di anni (che dipendono dalla pena massima prevista, che in principio sarebbe proporzionale alla gravità del reato), ed il computo dei termini di prescrizione continua anche con il processo in corso (in altri paesi il concetto di prescrizione si applica ma non è più valido quando parte il processo).

Solo per questa ragione, il corrotto Mills l’ha fatta franca, in questo caso in particolare grazie alla legge ex-Cirielli, che inasprisce le pene per i recidivi, ma le riduce per gli incensurati (accorciando quindi anche i termini per la prescrizione).

Se c’è un corrotto, c’è anche un corruttore. Chi avrà mai corrotto Mills?

Nel frattempo, il Tg1 giganteggia in quell’insieme di nomi che rievocano il concetto di “informazione veritiera e corretta”.
Tipo la Pravda, per fare un esempio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: