Notoria indipendenza

Silvio Berlusconi, teme che i pm, con le intercettazioni e le perquisizioni a “Il Giornale” vogliano arrivare a lui.

Ohibò!
E perché mai il nostro sarebbe sfiorato da questi pensieri, vista la notoria indipendenza de “Il Giornale” dal fratello del suo proprietario?

Repliche sempre più appropriate

Insomma…
Persino le Nazioni Unite, per voce del relatore speciale sulla libertà d’espressione, esprimono grave dissenso per il ddl sulle intercettazioni che i Berlusconiani vorrebbero approvare.

Frattini è sconcertato, è sostiene che le leggi bisognerebbe leggerle prima di commentarle.
Ecco, figurati cosa avrebbe commentato l’ONU se avesse persino letto il ddl.

Alla fine Capezzone chiosa con un duro monito alle Nazioni Unite: “L’ONU si occupi delle dittature”.
La replica è arrivata a stretto giro di posta: “Appunto”.

Il disfacimento finale di Alleanza Nazionale

Questo sull’addio “ufficiale” degli ex-colonnelli di Alleanza Nazionale all’ex capo Gianfranco Fini, è uno degli articoli più tristi degli ultimi tempi a legger bene fra le righe.

Fa proprio capire come evolvono le cose una volta che si entra alla corte del padrone.
Non ci sono un minimo di valori (sempre esagerando un po’ ed esaminando col microscopio) che tengano.
Niente di niente.
Tutti lì, servi e proni.

Ormai Bondi fa solo sorridere.
Serve già lui le battute: “Non ci sono due destre nel partito, una greve, l’altra legalitaria. Ce n’è una sola.”
Ecco, completate voi a vostro piacimento.

Stupenda anche la chiusura dell’articolo.

E’ purtroppo solo per il confronto con questa gente che Gianfranco Fini pare un eroe della Resistenza.
Ma se lo fosse davvero, non passerebbe alla Camera una riga della legge sulle intercettazioni* (dove l’asterisco sono tante porcate in più, non solo sulle intercettazioni, tipo il diritto di replica, la norma sulla rettifica anche su piattaforme di blogging, etc…).
Neanche una riga.

Come è possibile che non ci sia un istinto di ribellione verso schifezze del genere io non lo so. Mi viene il disgusto solo a pensarci.

A margine, vorrei dire che non sto commentando niente a riguardo di quel terribile schifo, e lo vorrei fare ogni singolo giorno, solo perché sono veramente stracolmo di cose da fare e con tempo libero zero (come gli amici sanno, e gli affezionati lettori avranno intuito dal drastico calo della frequenza dei post…).

La differenza

Fa discutere l’arrivo dei body scanner negli aeroporti.
Frattini: “Sicurezza prima della privacy“.
Ehi, non vale lo stesso per le intercettazioni?

(Alberto Terragni)

da danieleluttazzi.it

Cardinalità

Berlusconi ha avuto fiuto…buon gioco perchè alla gente non piace essere ascoltata
Umberto Bossi, 11 Giugno 2009

Per la legislazione vigente, le intercettazioni sono disponibili dal Pubblico Ministero, previa autorizzazione preventiva del GIP, per reati con pena massima non inferiore a 5 anni e poche altre eccezioni.

Ma insomma, quanti di voi sono corruttori abituali?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: