Sì, certo, facile

Sì certo, come se fosse facile far apparire più cool la torba.

Annunci

Uno sguardo sul nulla

Toh guarda…

Renzi è passato da “Amici” di Maria de Filippi, per dire il nulla.

Attesa spasmodica

Chi vincerà?

– L’usato nient’affatto sicuro
– Il piazzista telegenico
– Il poeta/drammaturgo venditore di sogni
– La egoriferita
– Quello che non c’entra niente seppure nella sua dignità

P.S. Non amo particolarmente le primarie di coalizione (rispetto a delle serie primarie di partito).
Comunque congratulazioni e rispetto per questo – seppur con tutti i suoi limiti – tentativo di apertura democratica.

Renzi che fa cose di destra

Mi serviva una bella risata in questi giorni.

E qui c’è un bel tumblr che me ne ha fatte fare più di una.
HT: beh.. non so se gradisca il suo nome qui, ma lui medesimo sa chi è.

Funghi saprofiti

In questi giorni in qualsiasi sito, rassegna stampa, profilo di FB imperversano frasi di commiato per Steve Jobs.

Ce ne sono varie e molto pittoresche e alcune sono così sentite che parrebbe quasi che una buona milionata di persone conoscesse di persona la buonanima.
Comunque, nella lotta per spararla più in alto possibile, non ho potuto fare a meno di notare questa:

“Steve Jobs da Cupertino è stato il Leonardo da Vinci del nostro tempo”. — Matteo Renzi

Che uno dei possibili futuri leader del centro sinistra, con l’aggravante di essere perfino sindaco di Firenze, non riesca a capire la differenza fra Steve Jobs e Leonardo da Vinci, mi fa pensare che passerò molto tempo a lamentarmi anche nei prossimi 30 anni, visto il tempo medio in cui questi stanno seduti su una poltrona della politica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: